Rudy Zerbi: “Ho perdonato Davide Mengacci, ma non è stato facile”

È un Rudy Zerbi inedito quello che si racconta in esclusiva nel salotto di Verissimo mostrando il lato umano che si cela dietro a quel suo fare ‘severo’ che lo ha contraddistinto come giudice dei talent. L’ex discografico e speaker parla innanzitutto di quando ha scoperto, all’età di 30 anni, di essere il figlio di Davide Mengacci.

640x360_C_2_video_811307_videoThumbnail

“Quando tu pensi che la tua vita sia in un modo e sei già papà a tua volta e poi scopri che è tutta un’altra cosa è difficile rimanere impassibile”, racconta Zerby a Silvia Toffanin spiegando di aver scoperto la verità sul suo vero padre il giorno della vigilia di Natale quando la madre, davanti alla televisione, gli ha detto: “lo vedi quell’uomo in tv? E’ il tuo vero padre”.

“L’ho scoperto quando ero già papà e lui nonno. La mia rabbia? L’ho colmata capendo che giudicare è sempre sbagliato, quindi è sempre meglio capire prima. L’ho perdonato anche se avrei tanto voluto crescere con il mio papà”, spiega Zerbi.

Poi una vera e propria dichiarazione a Maria De Filippi che gli ha dato una possibilità dopo aver lasciato il lavoro da discografico: “La ringrazio perché in un momento di grande crisi mi ha dato l’opportunità di ricominciare a vivere con la musica e di musica. E probabilmente – aggiunge – se non avessi incontrato Maria oggi non potrei coltivare più il mio sogno”. Un ringraziamento fatto a cuore aperto aggiungendo senza vergogna: “Lei mi ha salvato la vita”

Rudy Zerbi: “Ho perdonato Davide Mengacci, ma non è stato facile”ultima modifica: 2018-02-25T20:52:15+01:00da elliaellia
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment